IO, LA FOTOGRAFIA

spettacolo liberamente tratto dall'omonimo monologo di DIEGO MORMORIO

Venerdì, 9 ottobre 2015 – alle ore 21.00

SALA S. GIOVANNI

Via Roma 4 - Cuneo

“dopo quella data, nulla sarà più come prima” ha affermato chi è stato presente alle prove della nuova iniziativa di Progetto HAR.
“IO, LA FOTOGRAFIA” è uno spettacolo liberamente tratto dall’omonimo monologo scritto da Diego Mormorio.
Ober Bondi e I fotografi di Progetto HAR lo portano in scena, in due Atti, trasformandosi in Attori, Registi, Imitatori, Scenografi, ecc.
Si tratta di un viaggio alla scoperta del pensiero fotografico, dalla nascita della fotografia fino ai giorni nostri.
L’idea di fondo è stata quella di creare uno spettacolo che potesse essere, l’insieme di più compagini che fanno capo a Progetto HAR: I FOTOGRAFI, I MUSICISTI, I NARRATORI .
E’ un percorso sensoriale, quasi spirituale, sviluppato su diversi piani, a volte sovrapposti, altre volte alternati.
Un livello sonoro e immaginifico creato dalla musica di Sara Bondi al flauto e di Anna Barbero al pianoforte, quello raffinato e ibrido tratto dai testi di Diego Mormorio e interpretato da Fotografi che per amore del fare e dello stare insieme si cimentano come Attori e quello visivo e suggestivo, con la proiezione di fotografie selezionate, in modo da completare un cammino di profonda ricerca personale.


Gli interpreti:


Monica BARBERO è Vanessa Beecroft
Roberta BARALE è Wisława Szymborska e Cindy Sherman
Ober BONDI è il Conduttore del Talk Show
Irene BOTTO è Thomas Bernhard
Ugo CANAVESE è Charles Baudelaire e Gianni Berengo Gardin
Vanessa CASARETTI è La Fotografia
Sergio FEA è Roger Fenton e Luigi Ghirri
Giacomo GALVAGNO è Steve McCurry
Miriam STOPPA è la Fotografia pensante
Luca SILVESTRE è Guillaume Apollinaire e il Regista dello Spettacolo

Alcune immagini dello spettacolo riprese da Loris Salussolia

Scarica la locandina del l' evento
io-la-fotografia-web.jpg
Formato JPG 931.0 KB

Condividi con i tuoi amici

In Evidenza