FOTOGRAFI

Ober Bondi

Negli anni ‘70/’80 Esperto e Giudice in ornitologia con specializzazione: Canarini di Colore.

Partecipa come Giudice e come Espositore alle più rinomate Mostre Ornitologiche Italiane conseguendo importanti riconoscimenti. Fotografa gli esemplari più interessanti.

Negli anni ‘70 dipinge con i più importanti pittori locali: Cesare Botto, Mario Conte, Livio Politano, Silvio Rosso. Allestisce e partecipa a molteplici Concorsi di pittura, Mostre Collettive e

personali.

 

Studioso della Ceramica di Mondovì: ne studia la storia e la cultura. Fotografa le ceramiche esposte sui banchi dei mercatini dell’Antiquariato.

 

Studioso di Storia Locale. Appassionato di documenti e cartoline d’epoca, per via delle quali collabora alla realizzazione di moltissimi Libri di Storia e di Cultura locale. La più importante edizione: CUNEO AL TEMPO DI GIOLITTI di Piero Camilla.

 

Ha iniziato a Fotografare a 15 anni.

Dal 2000 e per dodici anni ha fatto parte del direttivo dell’Associazione Culturale CUNEOFOTOGRAFIA, prima come Segretario e dal 2010 come Presidente. Amico del fotografi locali Giorgio Serazzi, del quale cura l’Archivio, di Giorgio Olivero e dello Storico Pier Luigi Manzone, nel 2010 pubblica in collaborazione con loro e con la Biblioteca Civica di Cuneo il volume FOTONOTIZIARIO CUNEESE 2^ EDIZIONE.

 

Sfruttando le conoscenze nei diversi campi culturali crea e conduce Conferenze sulla Fotografia e sulla Cartolina, molto seguite ed apprezzate.

 

Insegna tecnica, storia e filosofia della fotografia. Ha collaborato, in questo campo, con il Liceo S. Pellico di Cuneo, con il Liceo G. Ancina di Fossano, con il Liceo Leone XIII di Milano e con il Ginnasio A. Volta di Bogotà. Più che all’esibizione e alla pubblicazione dei propri lavori, preferisce

coltivare nuovi e giovani fotografi insegnando loro la Storia della Fotografia e la Cultura delle Immagini.

 

Nel 2003 organizza con Pier Luigi Manzone, nella Sala Santa Chiara a Cuneo una Mostra sulla fotografia Stenopeica portando a Cuneo i più prestigiosi fotografi internazionali del settore.

 

Nel 2007 sue fotografie di paesaggio vengono pubblicate sulla Rivista L’AQUILONE.

 

Dal 2008 al 2012 organizza la Cuneophotomaraton in collaborazione con la Ditta Rikorda. Prima Maratona fotografica in Italia.

Nel 2010 organizza con Cuneofotografia il 1° Festival della fotografia cuneese “IMMAGINI STONATE”. Porta a Cuneo la Mostra Internazionale “LE DONNE DEL CERN” e la conferenza

IMMAGINI RACCONTATE di DIEGO MORMORIO.

Nel 2012 inizia la collaborazione con il pittore Cesare Botto e la realizzazione del Progetto PHOTOPAINT.

Dal 2010 organizza con Progetto HAR decine di iniziative Culturali che sfociano nel FESTIVAL PHOTOTRACE del 2017. Tra i vari importanti fotografi esperti internazionali di “antiche

tecniche di stampa”, partecipa all’evento anche Gabriele Chiesa padre Fondatore di Phototrace Italia.

 

Dagli anni ‘90 espone in moltissime collettive a livello locale, nazionale e internazionale.Nel 2009/2010 espone a Madrid una personale nella Sala Esposizioni del Teatro La Grada.

Nel 2016 collettiva con i Fotografi di Progetto HAR a S.Paulo del Brasile.

Nel 2014 personale a Torino allo Spazio Moov in contemporanea alla personale di Cesare Botto e alla prima uscita nazionale del Progetto Photopaint.

Nel 2016 e 2017 personali a Cuneo in Palazzo Samone e Palazzo S. Croce.

Nel 2018 personale e due conferenze a Bogotà capitale della Colombia.

 

Nel 2019 fotografa la Zona del cartello di Medellin in Colombia.

Pertecipa come espositore alla Prima Mostra Internazionale delle Carte de Visite a Brescia.

Nel 2020 propone "per le api la bellezza è un polline giallo", Mostra personale che ripercorre il primo ventennio del 2000 contraddistinto dalla rivoluzione epocale dall'analogico al digitale. Pubblica il libro omonimo con scritti di Cesare Botto, Enrico Perotto e Gabriele Chiesa. Porta a Cuneo, nelle Sale di Progetto HAR la 1^Mostra internazionale delle Carte de Visite

organizzata da Matteo Parpani e Gabriele Chiesa.

 

Realizza il Progetto: “IL MONDO IMPREVISTO” con la collaborazione di Alice Borgogno - Incontri fotografici, tra di noi, in orizzonti ristretti nella Casa di Reclusione di Fossano.

Sempre nel 2020, nei periodi di quarantena dovuti al Covid-19 realizza, con la collaborazione dei fotografi, dei musicisti e degli scrittori di Progetto HAR alcuni video fotografici (oggi presenti su youtube – canale Ober Bondi), la Mostra SGUARDI D’AUTORE e il Concorso UN GIORNO DOPO L’ALTRO. Tutte iniziative volte a mantenere i collegamenti con gli appassionati di fotografia, di musica, di arte , collaborare con altre organizzazioni e suggerire stimoli e argomenti diversi dalla pandemia.

 

Partecipa alla 2^ Mostra Internazionale delle Carte de Visite a Lodi, durante il Festival della Fotografia Etica.

In Evidenza