Le vie del racconto

ipotesi e sintesi di vera fotografia

Mostra personale del Fotografo Ugo CanaveseCuneo, 19 gennaio – 23 febbraio 2017 – Sede di Progetto HAR – Via Saluzzo 28


Dopo la parentesi dovuta alle festività natalizie, la Sede di Progetto HAR riapre con una Mostra Fotografica di Ugo Canavese: “LE VIE DEL RACCONTO”, IPOTESI E SINTESI DI VERA FOTOGRAFIA.
La fotografia, la vera fotografia non si insegna, non si può  insegnare. E’ possibile insegnare la tecnica da utilizzare in ogni situazione ma non si può insegnare ciò che è nell’intimo di ogni
persona.


Ogni buon fotografo la fotografia la vive. Altrimenti non è un fotografo ma uno che si è lasciato confezionare nell’immaginario collettivo. Ugo Canavese no. Vive  intensamente ciò che è essenziale in fotografia, lontano dalle mode del momento.


Ugo Canavese conosce la meraviglia dello stupore, conosce la tenerezza del cuore, conosce il senso della luce. Le sue immagini sono tutte attraversate da una malinconia poetica. Esprimono un viaggio interiore e un percorso artistico verso un qualcosa che prende lo spettatore e lo trasporta nella realtà.


Ugo è uno scrittore di immagini. Ha un approccio alla fotografia che viene da dentro e che gli consente di afferrare quell’attimo del quale aveva intuito la presenza.


La sua è una proposta artistica, una personale ricerca di una fotografia poco “rumorosa” volta ai segni che l’uomo lascia, a quella bellezza insita nella quotidianità dello sguardo.


Segue ogni “via” che abbia luce, si interessa continuamente a ciò che avviene davanti a lui e ce lo “racconta”...come in un film.


La Mostra è visitabile, con ingresso gratuito: il Martedì dalle 13.00 alle 15.00 - v enerdì, sabato e domenica dalle 16.00 alle 19.00


Inaugurazione con aperitivo il 19 gennaio alle ore 18.00

 

In Evidenza