FOTOGRAFI

Francesco Marinone

All' età di venticinque anni acquista la prima reflex, senza sapere bene cosa farsene, e per anni la usa in automatico, spaventato da tutti quei numeri e lettere di cui non capisce il senso.  
Dopo un corso base di fotografia si butta sul digitale, si fornisce della prima attrezzatura, e comincia a divertirsi sul serio.  


Non ha ancora molte certezze su cosa gli piace davvero fare, perciò esplora qualsiasi tipo di immagine gli venga in mente, concentrandosi solo sul risultato.  
Partecipa alla prima mostra insieme a Progetto HAR e capisce che per dare un senso a quello che vede attravero il mirino della macchina ci sono solo due strade: emozionare e raccontare, magari in maniera divertente e creativa. Anche se non sa ancora benissimo come si fa.
Però ci prova.
E ogni tanto qualche buona idea si fa strada attraverso una testa molto distratta.

In Evidenza