Anatomia di un dolore

"Anatomia di un dolore" e` il titolo del progetto fotografico in mostra da 26 febbraio fino al 12 marzo 2014 al Palazzo comunale di Saluzzo ,Via Maccallè 9.

 

 

Vanessa Casaretti, l`autrice, affronta un tema importante e delicato come quello dei disturbi alimentari, armata di una macchina fotografica ed un bianco nero impeccabile mettendo allo scoperto cio` che molti preferiscono non vedere o non sapere.

 

Elisa e` la sua modella, una giovane donna che come milioni di altre donne nel mondo soffre di disturbi alimentari e che giorno dopo giorno, ora dopo ora, combatte una guerra difficile, una guerra con la sua immagine e con il suo corpo che porta con se le ferite delle sue battaglie. E' su quelle ferite, sui segni lasciati da quelle scelte che Vanessa punta il suo obbiettivo descrivendo e raccontandoci in scala di grigi il dolore e le speranze di Elisa.

 

Un`indagine che trascende la pura forma estetica e diventa una ricerca ,un' esplorazione dell`animo umano.

 

Bianchi e neri severi ed essenziali, con il soggetto su fondo nero, Casaretti usa il ritratto nella sua forma piu` pura, istintivamente,senza elaborazione digitale, come scelta estetica e morale,creando cosi' immagini frutto dell`intimita` estrema e della complicita` tra il fotografo e il suo soggetto, sempre illuminato con una luce essenziale e di taglio, che scolpisce il corpo ed il volto di una persona che non ha paura di farsi vedere e di raccontare la sua storia, per dar voce ad un problema, quello dei disturbi alimentari, diventato piaga imponente, non solo in Italia ma nel mondo.

 

Inaugurazione :

26 febbraio 2014

alle ore 17,45

apertura orario di ufficio.

 

Roberto Ricci D'Andonno

In Evidenza