cHARtoline della nostra Città

Progetto HAR ormai da parecchi anni lavora per la promozione della cultura dell’immagine fotografica a Cuneo, in molti ambiti, oltre che presso gli spazi  espositivi di Palazzo Samone.
Come per l’edizioni passate, proposte sotto i titoli “ E’ solo FOTOGRAFIA ” e “ HARchètipo ”, anche quest’anno viene dedicato uno spazio ai Fotografi che partecipano al Progetto. E così come per le passate edizioni, c’è un fil-rouge che guida la Mostra 2015.

 

Una Città nella nostra vita.
Cuneo è quel groviglio di macchie e di linee, che trova quiete solo nelle immagini fotografiche di Marco Villa.
Cuneo è la bellezza assoluta e solidale cercata da Giacomo Galvagno.
Cuneo sono i colori surreali che emergono nelle atmosfere di Sergio Fea.
Cuneo è l’immagine Metropolitana di una “piccola” Città negli scatti di Luca Freguglia.
Cuneo sono i personaggi che sostituiscono gli attori nelle fotografie di Vanessa Casaretti.
Cuneo è il pensiero positivo delle foto segnaletiche di Luca Silvestre ,
ma è anche la “Città” silenziosa, l’altra Città, raccontata da Ugo Canavese.
Cuneo è il racconto dell’anima di Silvia Fea, e certamente è la voglia di vita giocosa e meno frenetica nelle immagini di Monica Barbero, Paolo Bussone e Francesco Marinone.
Cuneo sono le romantiche panchine dei Parchi viste da Alice Faletto, è il “Louvre a cielo aperto” di Loris Salussolia o la Città a colori nelle immagini di Anna Bogdanova “straniera cuneese”.
Infine, Cuneo è il sogno di tutti noi, nelle immagini da film di Ober Bondi.

 

è come una scatola cinese, che ne contiene al suo interno un’altra e un’altra ancora. Ognuna di esse ha nel suo cuore un Cuneo ancora più Cuneo, metafora personale di ciò che, avvicinandoci alle nostre origini, siamo.
E’ un ritornare al concetto dell’immagine quale portatrice di sensazioni calde e familiari: quelle che ognuno di noi si porta dentro. L’immagine della propria Cuneo, sia essa polverosa, compatta, bellissima o angosciante.

Puoi visitare Cuneo vista dagli espositori:

Video cHARtoline della nostra città realizzato da Francesco Littera, musiche interpretate da Sara Bondi

Scarica la locandina dell' evento

manifesto A4.jpg
Formato JPG 1.6 MB

condividi questa pagina con i tuoi amici

In Evidenza